Info

Francesco Pannocchia
info@buy-wine.it
055.2671.633

Seller

Paola Lesmo
seller@buy-wine.it
055.2671.620

Buyer

Chiara Davide
Luca Piscitello
buyer@buy-wine.it
055.2671.462
055.2671.402

Anteprime

Federica Burresi
press@buy-wine.it
055 2671.501

Sponsor

Daria Cuozzo
sponsor@buy-wine.it
055.2671.611

Amministrazione

Serena Mugnaini
Chiara De Vincentiis
amministrazione@buy-wine.it
055 2671.614
055 2671.649
Buy Wine 2017 - Firenze
Buy Wine 2017 - FirenzeBuy Wine 2017 - Firenze
EN
Buy Wine
Facebook Buy WineInstagram Buy Wine

Montalcino, un territorio per il vino

Montalcino si trova in Toscana, nell’Italia centrale, a circa quaranta km a Sud della città di Siena, in una zona collinare dal paesaggio incontaminato. Un paesaggio agricolo di grande storia e di grande bellezza che, dal 2004, è iscritto dall’Unesco nel Patrimonio dell’umanità. Il territorio montalcinese è costituito da una sola grande collina in gran parte coperta di boschi. Le coltivazioni alternano vigneti, oliveti e seminativi con un gran numero di edifici in pietra che testimoniano la centenaria coltivazione di queste terre.

Il nome “Montalcino” ha un’origine misteriosa: alcuni ritengono che derivi da Mons Lucinus, monte dedicato alla dea romana Lucina (Giunone). Altri invece, ed è l’opinione largamente accettata, lo collegano a Mons Ilcinus (Monte dei Lecci) riferendosi alla forte presenza di lecci (ilex, ilicis). Infatti nello stemma del Comune di Montalcino è visibile un leccio sopra tre monti. Fra il XII secolo e il Cinquecento Montalcino, fu al centro di aspre contese militari, prima contro Siena e dopo il 1260, insieme a Siena contro Firenze. Il piccolo ma coraggioso paese di Montalcino era considerato una roccaforte inespugnabile, protetta da mura e da una grande fortezza. Per questo, nel 1559, quando i montalcinesi consegnarono le chiavi della città ai rappresentanti di Cosimo de’ Medici, Montalcino era rimasto l’ultimo libero comune d’Italia.

La vocazione del territorio di Montalcino a produrre vini di grande qualità è conosciuta da oltre duemila anni: numerosi sono infatti i ritrovamenti archeologici risalenti all’epoca etrusca, che attestano la produzione del vino a Montalcino. Nel Medioevo gli statuti comunali regolavano la data di inizio della vendemmia.
La zona di produzione dei vini di Montalcino è all’interno del territorio del Comune di Montalcino. Un comprensorio di 24.000 ettari, dei quali solo il 15% è occupato dai vigneti. La zona ha una forma pressoché quadrata, i cui ‘lati’ sono delimitati dai fiumi Ombrone, Asso e Orcia.

Montalcino, un territorio per il vino

La nascita del Brunello di Montalcino risale all’Ottocento, quando alcuni agricoltori montalcinesi iniziano a sperimentare la produzione di un vino rosso con le uve di una vite tradizionalmente coltivata nella zona. Una vite chiamata “Brunello” o “Brunellino”. Per molti anni il Brunello rimase una rarità destinata a pochi raffinati intenditori. E’ solo nella seconda metà del Novecento che si trasforma in un simbolo mondiale del migliore made in Italy. Con la nascita delle DOC, il Brunello vive una fase da protagonista ed è nel gruppo dei primi otto vini a cui viene attribuita la denominazione di origine nel 1966. Nel 1980 è la prima Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG), riconosciuta dal governo italiano. Tuttavia la produzione del Brunello è ancora troppo piccola per affermarsi su scala internazionale.  La prima cantina con una vera rete commerciale è degli anni 70, ma il Brunello conquista il mercato mondiale solo dopo il 1980 anche attraverso una crescita del numero delle cantine e delle bottiglie prodotte.

Il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino è nato nel 1967, all'indomani del riconoscimento della D.O.C., come libera associazione fra i produttori intenzionati a tutelare il loro vino ed a valorizzarne le caratteristiche. Rappresenta il 100% dei produttori delle quattro Denominazioni di vini
di Montalcino.Il Consorzio ha favorito la nascita di un tessuto produttivo fatto di aziende vecchie e nuove, piccole e grandi, unite da intenti comuni di rispetto della natura e aspirazione all’alta qualità del vino.

A Montalcino sono prodotti i seguenti vini:

www.consorziobrunellodimontalcino.it

www.facebook.com/brunellodimontalcino/ 

twitter.com/consbrunello

Montalcino, un territorio per il vino

Buy Wine 2017 - Fortezza da Basso, Firenze

Buy Wine 2018 è un evento della
Regione Toscana

Regione Toscana

organizzato con
PromoFirenze Azienda Speciale della CCIAA di Firenze

PromoFirenze Azienda Speciale della CCIAA di Firenze

Web By Uplink